Siamo spiacenti ma il tuo browser non è supportato da marsh.com.

Per una miglior navigazione aggiorna il browser o passa a un browser supportato:

X

RESEARCH & BRIEFINGS

Le minacce informatiche: una tempesta perfetta sta per colpire l'Europa

 


In uno mondo in cui cresce il numero di attacchi cyber alle infrastrutture critiche, il contesto normativo sta subendo profondi cambiamenti e si è diffuso un certo scetticismo riguardo a consapevolezza e preparazione del business ad affrontare i rischi informatici, le aziende europee sono chiamate a ad affrontare il tema cyber.

In uno mondo in cui cresce il numero di attacchi cyber alle infrastrutture critiche, il contesto normativo sta subendo profondi cambiamenti e si è diffuso un certo scetticismo riguardo a consapevolezza e preparazione del business ad affrontare i rischi informatici, le aziende europee sono chiamate a ad affrontare il tema cyber. È quanto emerge dal report “Cyber Threats: A Perfect Storm to Hit Europe?”, realizzato da Marsh & McLennan Companies in collaborazione con FireEye.

Il Report delinea le minacce emergenti in tema di cyber risk e suggerisce misure tangibili, per aziende e governi europei, volte a migliorare la loro capacità di prepararsi e di reagire a seguito di attacchi informatici; ma fornisce anche dati sui paesi e i settori merceologici che hanno maggiori probabilità di subire attacchi hacker.

Il report approfondisce nel dettaglio alcune tematiche quali:

  • il rilevante cambiamento dello scenario legato al rischio cyber in Europa, dove l’attenzione è sempre più spostata sugli attacchi cyber alle infrastrutture critiche e sugli attacchi contro partiti politici e sistemi elettorali;
  • le modifiche al contesto normativo con l’implementazione imminente del General Data Protection Regulation (GDPR), che impone nuovi obblighi sulla gestione e protezione dei dati personali;
  • il livello di preparazione del business che diventa quanto mai prioritario, dal momento che la leadership sarà tenuta sempre più a rispondere ai timori delle autorità deputate alla protezione dei dati, e agli stakeholder.

Leggi il report completo al link