Siamo spiacenti ma il tuo browser non è supportato da marsh.com.

Per una miglior navigazione aggiorna il browser o passa a un browser supportato:

X

RESEARCH & BRIEFINGS

Marsh Power Market Update

 


I tassi di rischio per il settore energetico hanno proseguito la loro diminuzione nei primi due trimestri del 2017 e questa discesa sembrava poter proseguire anche per il resto dell’anno, quando le catastrofi naturali che hanno caratterizzato il terzo trimestre hanno bruscamente invertito questa tendenza. Mentre ci apprestiamo a entrare nella seconda metà del 2018, la situazione si è però stabilizzata e le compagnie mantengono una capacità sui rischi energetici piuttosto elevata.

Il nuovo Power Market Update di Marsh analizza le condizioni attuali del mercato assicurativo per quanto riguarda i rischi relativi al settore energetico, fornendo indicazioni e commenti in merito ai cambiamenti e agli sviluppi in corso e con focus su dieci regioni: Africa, Asia, Australia, Canada, Europa Continentale, America Latina, Medio Oriente e Nord Africa, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti.

Tra le principali indicazioni del report:

  • la capacità assicurativa resta elevata, e stimata a livello globale in 4,25 miliardi di dollari USA;
  • nonostante la reazione iniziale del mercato alla stagione degli uragani che ha caratterizzato l’oceano Atlantico nel corso del 2017, non si sono verificati aumenti significativi dei tassi nella prima metà del 2018;
  • è in corso uno sforzo globale per la riduzione dell’impatto ambientale, attraverso l’impegno a bilanciare i portafogli esistenti basati su realtà alimentate a carbone con investimenti in energie rinnovabili.