Muoversi in un mondo post pandemia: Servizi di mobilità, commercializzazione dei veicoli a guida autonoma e gestione dell’“ultimo miglio”

Il Covid-19 sta ridisegnando i modelli di mobilità e di sharing economy nel mondo. Questo report esplora questi trend e discute di come stanno evolvendo i rischi per le compagnie nel settore della mobilità.

light traffic highway at night

Il COVID-19 sta ridisegnando i modelli di mobilità e di sharing economy in tutto il mondo. Alcuni di questi cambiamenti potrebbero essere solo momentanei, ma avranno un’influenza sulle azioni future. Altri, invece, diventeranno con ogni probabilità parte della nostra vita quotidiana in uno scenario sempre più familiare e in linea con la “nuova normalità” di una società e di un’economia post pandemia.

La prima ondata di startup incentrate sulla mobilità è nata sulla scia della crisi finanziaria, agli inizi del boom degli smartphone. Oggi la spinta propulsiva è indubbiamente aumentata: negli Stati Uniti il tasso di penetrazione pro capite di questi device è cresciuto dal 20% al 73% (mentre si stima che in Europa il tasso raggiungerà l’83% nel 2025, a fronte di un 18% di partenza).

La prossima ondata di startup attive nel campo della mobilità e della sharing economy nasceranno in risposta alla crisi sanitaria a seguito del COVID-19. Probabilmente, queste realtà sono già attive sul mercato.

A differenza di quanto fanno molte aziende oggi, queste società non guarderanno alla gestione del rischio e all’acquisto di soluzioni assicurative solamente come “due dei tre principali fattori di costo” ma le considereranno opportunità per fidelizzare i clienti e ottenere un vantaggio competitivo. La capacità di comprendere i principali trend a livello globale e riuscire a gestire i relativi rischi sarà determinante per uscire vincitori nella competizione globale, definire nuovi modelli di mobilità e divenire realtà meritevoli di fiducia. 

Il nuovo report di Marsh, Mobility in a post-pandemic world: From evolution to revolution, esplora queste tematiche approfondendo l’evoluzione dei rischi per le aziende attive nel settore della mobilità.

Per scaricare il report, compilare il form sottostante.