Trasporti

Per supportarvi nelle sfide tradizionali ed emergenti del settore dei trasporti e della logistica, il team di Marsh sfrutta sistemi di analisi dei dati e informazioni di mercato per aiutarvi implementare strategie di mitigamento e trasferimento dei rischi efficaci.

L'accelerazione della globalizzazione e della digitalizzazione ha reinventato il settore dei trasporti e della logistica.

Sebbene le innovazioni tecnologiche abbiano creato nuove opportunità di crescita, hanno anche trasformato radicalmente lo scenario competitivo. Le aziende devono ora far fronte a una maggiore esposizione ad attacchi informatici, controversie legali, modifiche normative, comparsa di nuovi prodotti e servizi e intensificazione della concorrenza da parte di start-up e nuovi operatori.

Contestualmente alla crescente volatilità dei prezzi delle assicurazioni, anche i costi di manodopera, di carburante e di altra natura aumentano, con la conseguenza di una maggiore necessità, per le aziende del settore, di controllare i costi e gestire le evoluzioni dei rischi.

Il team globale di Marsh, composto da oltre 500 specialisti del settore dei trasporti, offre la competenza in materia di capitale e rischio per aiutare le aziende a comprendere meglio i rischi, a capire quali siano prioritari e a individuare le strategie per gestirli in modo corretto. Attraverso un approccio consultivo, Marsh sfrutta l’analisi dei dati per aiutarvi a gestire in modo efficace il costo totale del rischio, rimanere aggiornati sugli standard di settore e mantenere un vantaggio competitivo.

FAQ

L'assicurazione di trasporto offre la copertura della proprietà assicurata durante il transito da un luogo all'altro. Alcuni tipi di copertura assicurativa che le compagnie di assicurazione dovrebbero prendere in considerazione durante la creazione di un piano di gestione del rischio includono:

  • Assicurazione sul cyber risk: fornisce copertura in caso di perdita dovuta a un attacco informatico e i vantaggi e le condizioni variano a seconda della polizza acquistata.
  • Assicurazione generale per responsabilità civile: protegge da danni alla proprietà o da richieste di risarcimento danni effettuate da terzi. 
  • Assicurazione di "compensation dei dipendenti": se i dipendenti si ammalano o si feriscono durante un incidente di lavoro, può contribuire a coprire eventuali perdite finanziarie. A seconda del tipo di lavoro svolto, la "compensation" dei dipendenti è spesso obbligatoria nella maggior parte degli stati in America. In altri paesi potrebbe essere disponibile o richiesta un'assicurazione simile. 
  • Assicurazione sulla proprietà: copre i costi di recupero in caso di perdita o danneggiamento di beni fisici, inclusi veicoli, uffici o merce, in seguito a incendio, uragano o altri eventi.

L'approccio più efficace alla gestione del rischio all'interno del settore dei trasporti richiederà una copertura generale, come gli esempi riportati sopra, nonché polizze specifiche personalizzate in base al tipo di carico trasportato e al trasporto di persone.

Di seguito sono riportati i tipi di copertura assicurativa che dovrebbero sottoscrivere le aziende con flotte:

  • Lesioni personali: può offrire una copertura in caso di lesioni o morte associate a un incidente per il quale l'azienda è ritenuta responsabile. Può includere anche la copertura di eventuali costi legali. 
  • Responsabilità per danni alla proprietà: se un veicolo o un autista danneggia la proprietà di un'altra persona, questo tipo di polizza solitamente copre i costi delle riparazioni.
  • La copertura "limite unico combinato" (CSL - Combined Single Limit): questo tipo di polizza fornisce copertura nel caso in cui si verifichino lesioni fisiche e danni materiali in un unico incidente.
  • Assicurazione sul cyber risk: questo tipo di polizza può fornire copertura in caso di attacco informatico.

I requisiti di assicurazione della flotta riguardano la responsabilità. Tuttavia, a seconda del tipo di attività svolta di giorno in giorno, l'azienda potrebbe anche considerare la copertura per danni fisici, conducenti non assicurati e collisioni.