Comunicazioni

Grazie all'implementazione di nuove tecnologie che soddisfino le esigenze globali, il settore dei servizi di comunicazione registra una crescita senza precedenti. Combinando strumenti analitici e visione strategica del mercato, Marsh può aiutare le organizzazioni di servizi di comunicazione a identificare e gestire efficacemente i rischi e le sfide emergenti.

Il settore dei servizi di comunicazione cresce e si evolve rapidamente in tutto il mondo, grazie all'implementazione delle reti 5G, all'automazione e all'intelligenza artificiale nelle aziende. Allo stesso tempo, le aziende di servizi di comunicazione affrontano pressioni competitive e normative sempre più intense, contendendosi l'attenzione dei consumatori. La sicurezza informatica è un'altra grande fonte di preoccupazione, poiché l'implementazione e l'espansione delle nuove tecnologie espongono le aziende a ulteriori vulnerabilità.

Tutti questi cambiamenti vanno di pari passo con un aumento significativo del rischio. In questo scenario, le aziende devono essere sicure di potersi adattare rapidamente, di poter perseguire una crescita continua e di poter assicurare la redditività del proprio business.

La Practice globale Communications Services di Marsh, specializzata nei servizi di comunicazione, può aiutare le aziende a identificare, quantificare e gestire efficacemente il rischio. Il team di consulenti per il rischio ed esperti del settore assicurativo sfrutta in tutto il mondo la sua vasta esperienza per aiutare i clienti a superare anche gli scenari risk management più complessi. 

Domande frequenti

Il settore dei servizi di comunicazione include società che operano in un ampio spettro di attività tecnologiche, come i principali provider di servizi Internet e wireless, aziende fornitrici di banda larga, società di servizi via cavo e altro ancora.

Poiché le piattaforme di social media continuano a crescere e a fondere le loro offerte di servizi con altri fornitori, si registra un crescente livello di crossover tra il settore dei servizi di comunicazione e quello della tecnologia per le comunicazioni.

La sicurezza informatica, le interruzioni delle attività e i cambiamenti climatici sono alcuni dei principali rischi che il settore dei servizi di comunicazione deve affrontare oggi.

Negli ultimi anni, le esposizioni ai rischi legati alla sicurezza informatica sono aumentate drasticamente. Questa complessità è dovuta al fatto che l'implementazione e l'utilizzo della tecnologia avvengono a un ritmo notevolmente più rapido di quello delle misure di sicurezza, mettendo a repentaglio l’incolumità e la resilienza delle informazioni degli utenti e delle reti su cui fanno affidamento in caso di interruzioni del servizio. Dal momento che la nostra quotidianità è sempre più permeata dalla tecnologia, la resilienza informatica rappresenta uno dei principali obiettivi per le aziende di servizi di comunicazione, che sono quindi chiamate a implementare strategie di mitigazione del rischio.

Inoltre, le società del settore sono sempre più vulnerabili alle interruzioni dei servizi a causa di calamità naturali, guasti all'alimentazione elettrica e ad altre infrastrutture, malfunzionamenti di natura tecnologica. Indipendentemente dalla causa di un'interruzione, le società di servizi di comunicazione, e i fornitori su cui fanno affidamento, possono essere esposte a responsabilità contrattuali e rischi reputazionali.

Il rischio derivante dal cambiamento climatico è correlato a questo aspetto. L'aumento della frequenza e dell'intensità di molti incendi, inondazioni e tempeste tropicali e invernali (eventi che possono compromettere le apparecchiature di trasmissione) comporta un aumento dei costi di riparazione e la necessità di maggiori investimenti per migliorare la resilienza delle infrastrutture vitali. 

Con la crescita e l’espansione dei servizi di comunicazione che offrono, le società del settore sentono sempre più il bisogno di una gamma diversificatadi coperture assicurative . I rischi da gestire, infatti, vanno dalla protezione di dipendenti, operazioni e proprietà (uffici aziendali, data center, torri di trasmissione o satelliti), ai pericoli naturali, agli attacchi informatici e altre interruzioni, fino al contenimento delle esposizioni dovute a mancanze nell'ambito delle mansioni professionali.

A seconda della tipologia di attività e dell'ubicazione dei beni di una società di servizi di comunicazione, la copertura assicurativa potrebbe includere proprietà e business interruption, assicurazione auto commerciale, errori e omissioni (E&O), amministratori e funzionari, cyber.

A fronte della costante evoluzione di questo settore, le strategie di gestione del rischio, compresa la copertura assicurativa adeguata, possono variare nel tempo. Il supporto di un consulente di fiducia come Marsh può essere utile a orientarsi in questo panorama di rischio dinamico.

Our people

Image placeholder

Clarissa Contini

Communication Media & Technology Industry Leader

  • Italy