Settore immobiliare

La competitività è un fattore essenziale per i proprietari, gli operatori, i gestori e gli sviluppatori che operano nel dinamico mondo immobiliare. Le soluzioni di gestione del rischio offerte da Marsh offrono il supporto ideale per le aziende con una visione audace.

La pandemia di COVID-19 ha avuto un impatto significativo su stili di vita, interazioni e modelli di lavoro, aspetti che potrebbero subire ulteriori cambiamenti. Per garantire il successo delle proprie attività, proprietari di immobili, operatori, gestori e sviluppatori dovranno adattarsi e focalizzarsi sulle implicazioni a lungo termine di questi e altri cambiamenti rilevanti per il settore (come il cambiamento climatico e i rischi tecnologici).

Se un’azienda sta affrontando nuove responsabilità per danno ambientale, è alle prese con requisiti dei finanziatori più elevati o sta vagliando alternative nel finanziamento del rischio, potrebbe beneficiare dei consigli e delle indicazioni forniti da un consulente per la gestione del rischio competente nel settore.

Le società immobiliari sono chiamate quindi a incrementare la propria resilienza ai rischi futuri. I consulenti di Marsh mettono a disposizione la loro esperienza per aiutare aziende e organizzazioni a trovare gli approcci più adatti ad affrontare le proprie sfide. 

FAQ

Alcuni rischi tipici del settore immobiliare sono relativamente simili in diverse parti del mondo: questi includono variazioni di valore legate a condizioni macroeconomiche imprevedibili, disastri naturali, catastrofi causate dall'uomo e danni alle proprietà improvvisi o graduali.

Altri rischi, quali i disordini sociopolitici, il terrorismo e l'instabilità economica, sono più comuni in certi mercati che in altri, compresi i mercati di vari Paesi nelle regioni dell'Asia, del Pacifico, del Medio Oriente e del Sud America.

Alcune aree di rischio di mercato dipendono dalla tipologia di attività condotta nel settore immobiliare, a prescindere dalla regione. Per esempio, entrare nel mercato del leasing di spazi commerciali adibiti a ufficio, a fronte dalla crescita del trend del lavoro da casa, presenta rischi diversi rispetto alla gestione dello spazio logistico per conto terzi, dove la domanda è al momento piuttosto vivace. Gli investitori dovrebbero tenere conto di questi aspetti nella loro valutazione del rischio.

Per la sicurezza delle proprietà che si possiedono o si intendono acquistare, è importante poter disporre di una protezione che vada oltre gli standard di base (ad esempio, clausole per incendi, grandine, tornado, danni causati dal vento, vandalismo e furto di beni aziendali non in contanti) e che copra circostanze straordinarie, quali:

Eventi meteorologici estremi (ad esempio, inondazioni, terremoti, uragani e frane/colate di fango)

  • Furto di contanti
  • Perdita del reddito da locazione
  • Terrorismo
  • Crimini finanziari
  • Rischio politico

Analogamente, un'assicurazione di responsabilità generale, per quanto ampia possa essere, potrebbe non essere sufficiente a proteggere completamente gli interessi di proprietà. Le clausole di un'assicurazione contro i danni supplementari da tenere in considerazione includono:

  • Amministratori e funzionari
  • Errori e omissioni
  • Danni ambientali
  • Lesioni (a sé stessi e ai propri dipendenti)

La risposta a questa domanda dipende in gran parte dalla durata dell'investimento nella proprietà in corso di progettazione e costruzione.

Per esempio, se il piano prevede la vendita di edifici commerciali il prima possibile, alcune disposizioni in materia di proprietà e sinistri diventeranno probabilmente responsabilità degli acquirenti, piuttosto che dello sviluppatore immobiliare. Al contrario, lo sviluppatore avrà bisogno di una copertura completa dei rischi per i costruttori, che tenga conto dei potenziali incidenti durante la costruzione.

D'altro canto, se l’obiettivo è quello di sviluppare immobili per uso aziendale, è importante proteggerli con un'assicurazione che copra tutti i rischi che le proprietà dovranno affrontare.

Per chi opera nel mercato immobiliare, il rischio è inevitabile. Se la maggior parte degli sviluppatori o investitori in immobili residenziali o commerciali è generalmente consapevole del rischio, senza un piano di emergenza o una rete di sicurezza contro gli imprevisti è facile tralasciare i rischi specifici e quindi essere colti alla sprovvista.

Il supporto dei consulenti esperti di Marsh può aiutare i professionisti nell’affrontare in modo più efficace i pericoli, sia quelli previsti che quelli straordinari. Forte di una vasta esperienza e di una prospettiva realmente globale, il team immobiliare di Marsh è pronto a fornire soluzioni di gestione del rischio personalizzate ed ottimizzate.

Our people

Image placeholder

Francesco Ranieri

Financial Institutions and Real Estate Industry Leader

  • Italy